logotype
Immagini della montagna italiana

Marchi di fabbrica, libri e carte geografiche tra il 1869 e il 1930
7 dicembre 2007 - 6 gennaio 2008

Rivisitare la storia e la geografia del nostro Paese attraverso i marchi di fabbrica e di prodotto significa ripercorrere una delle vie principali di rappresentazione della montagna nei primi decenni dopo l’Unità d’Italia.
Questo è stato uno dei principali obiettivi della mostra, nata dall’idea di mettere a confronto, per la prima volta, la rappresentazione commerciale e industriale della montagna con quella scientifica ed esporre alcuni documenti originali fra marchi, carte geografiche e cartoline d’epoca.
I marchi di fabbrica sono il segno distintivo, spesso associato a un’immagine o a un logo, con cui un’impresa contraddistingue i propri prodotti per differenziarli da quelli analoghi posti sul mercato da altre aziende. Sono circa 172mila i marchi custoditi presso l’Archivio Centrale dello Stato, un patrimonio consultato prevalentemente da studiosi e specialisti del settore e ancora solo parzialmente esplorato.

La mostra è stata ideata a conclusione di una ricerca approfondita, promossa dall’Archivio Centrale dello Stato, dall’Istituto Nazionale della Montagna (IMONT) e dalla Società Geografica Italiana sui circa 30mila marchi di fabbrica relativi agli anni 1869-1930, nell’ambito di un censimento delle fonti e dei fondi documentari che riguardano la storia della montagna nel nostro Paese, previsto dal progetto dell’IMONT Anguana - Museo dell’Uomo e della Montagna, in un’ottica di valorizzazione del patrimonio culturale e di diffusione della cultura scientifica.

Per la mostra sono stati selezionati 296 marchi, con un percorso ideale che unisce l’Italia dalle Alpi, attraverso la dorsale appenninica, fino all’Etna, a Vulcano, a Stromboli.
Si tratta di immagini di montagne impresse sul collo di una bottiglia o su una scatola di cera da scarpe, che hanno fatto conoscere la geografia di un Paese che da pochi anni era diventato Stato unitario: immagini delle stesse montagne sono state cercate nella Biblioteca, nella Cartoteca e nell’Archivio della Società Geografica, scegliendo le più rappresentative tra libri, fotografie e guide turistiche dell’epoca.
Il catalogo, che costituisce anche un repertorio completo dei marchi di fabbrica aventi per tema le montagne italiane, è pubblicato nella collana dell’IMONT “Quaderni della Montagna”.

La mostra è stata promossa da:
Istituto Nazionale della Montagna
Archivio Centrale dello Stato
Società Geografica Italiana
Comune di Finale Ligure
Museo Archeologico del Finale
CAI - Club Alpino Italiano - Gruppo Regionale Liguria
FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano - Delegazione di Savona
Associazione Italiana Insegnati di Geografia - Sezione di Savona
CERIST - Centro di Ricerca per l’Innovazione e lo Sviluppo del Turismo

 

Info

Museo Archeologico
del Finale

Chiostri di Santa Caterina

I-17024
FINALE LIGURE BORGO (SV)

Tel.:
+39 019.690020
Fax:
+39 019.681022

E-mail:
info@museoarcheofinale.it

Leggi tutto

Biglietti

Intero / Adults
5,00

Ridotto / Students / Seniors
3,00

Comitive / Groups
€ 2,00

Scuole / School Groups
3,00 a studente

Scopri tutti gli sconti

Prenota la tua visita

Orario

da martedì a domenica, ore 9.00-12.00 / 14.30-17.00

lunedì chiuso

Mappa

Facebook